Frasi in latino e sulla felicità

Frasi in latino e sulla felicità

Frasi in latino e sulla felicità

Frasi in Latino

Carpe diem … quam minimum credula postero.
Cogli l’attimo … e nel domani credi il meno possibile.

 Quinto Orazio Flacco

  Vulpem pilum mutare, non mores.
La volpe cambia il pelo, non le abitudine.

 Gaio Svetonio Tranquillo

 Ridendo dicere verum.
Scherzando dire la verità.

 Marco Tullio Cicerone

Qui gladio ferit gladio perit.
Chi di spada ferisce di spada perisce.

 Matteo Dalla Bibbia

  Qui autem invenit illuminvenit thesaurum.
Chi trova un amico trova un tesoro.

  Bibbia

 Successus improborum plures allicit.
Il successo dei malvagi alletta molti.
Fedro

 Virtute duce, comite fortuna.
Con la virtù come guida e la fortuna come compagna.

 Marco Tullio Cicerone

Corruptissima republica plurimae leges.
Le leggi sono moltissime quando lo stato è corrottissimo

 Publio Cornelio Tacito

Verbum de verbo.
Parola per parola. Vedi e commenta!
Publio Terenzio Afro

 Non omnia possumus omnes.
Non tutti possiamo tutto.
Virgilio

 Omnia vincit amor et nos cedamus amori.
L’amore vince tutto e noi cediamo all’amore.

  Virgilio

Parcere subiectis et debellare superbos.
Essere clementi verso i sottomessi e distruggere i superbi.
Virgilio -Eneide-

 Memento audere semper.
Ricordati di osare sempre.

 Gabriele D’Annunzio

Manus manum lavat.
Una mano lava l’altra.

  Lucio Anneo Seneca

 Homo proponit sed Deus disponit.
L’uomo propone ma Dio dispone.

 Thomas Kempis

Homo mundus minor.
L’uomo è un mondo in miniatura.

 Manlio Torquato Severino Boezio

 Omnia fert aetas.
Il tempo porta via tutte le cose.

  Virgilio

 Nascimur uno modo, multis morimur.
Nasciamo in un solo modo, ma moriamo in molti.

  Cestio Pio

 Mors omnia solvit.
La morte scioglie tutto.

 Giustiniano

 Mors et fugacem persequitur virum.
La morte raggiunge anche l’uomo che fugge.
Quinto Orazio Flacco

 Verae amicitiae sempiternae sunt.
Le vere amicizie sono eterne.

 Marco Tullio Cicerone

 Si parva licet componere magnis
Se è permesso paragonare le cose piccole alle grandi.

 Virgilio

 Os stulti contritio eius.
La bocca dello stolto è il suo castigo
Anonimo

Difficile est longum subito deponere amorem.
E difficile guarire di colpo d’un amore durato a lungo.

 Catullo

Sed omnia praeclara tam difficilia, quam rara sunt.
Tutte le cose eccellenti sono tanto difficili quanto rare.

  Baruch Spinoza

Carpe diem et quam minimum credula postero.
Cogli l’attimo, confidando il meno possibile nel futuro.

 Orazio

Amicus certus in re incerta cernitur.
Il vero amico si riconosce nell’avversa fortuna.

 Quinto Ennio

Non aetate verum ingenio apiscitur sapientia.
Non con l’età ma con l’ingegno si raggiunge la sapienza.

 Tito Maccio Plauto

 Dubium sapientiae initium.
Il dubbio è l’inizio della sapienza.

 Cartesio

Nullius boni sine socio iucunda possessio est.

 Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla.!

 Lucio Anneo Seneca

 Dubium sapientiae initium.
Il dubbio è l’inizio della sapienza.

 Cartesio

Nulla poena sine lege.
Nessuna pena, venga inflitta, senza una legge.
Digesto

Ut sementem feceri ita metes.
Mieterai a seconda di ciò che avrai seminato.

 Marco Tullio Cicerone

 Nomen est omen.
Il nome già contiene un presagio.

 Plauto

Hoc unum scio, me nihil scire.
So una sola cosa, di non saper nulla.

 Isocrate

 Nosce te ipsum.
Conosci te stesso.
Isocrate

Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt.
Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro.

 Lucio Anneo Seneca

Accidere ex una scintilla incendia passim.
A volte da una sola scintilla scoppia un incendio.

 Lucrezio

  Veritas filia temporis.
La verità è figlia del tempo

 Aulo Gellio

Nitimur in vetitum semper cupimusque negatum.
Propendiamo sempre per ciò che è vietato e desideriamo ciò che ci è negato.

 Publio Ovidio Nasone

In magnis et voluisse sat est.
Nelle grandi cose anche l’aver voluto è sufficiente.

  Sesto Properzio

 Nil est dictu facilius.
Niente è più facile che parlare.

 Publio Terenzio Afro

 Necesse est multos timeat quem multi timent.
Deve temere molti chi molti temono.

  Laberio

 Frangar, non flectar.
Mi spezzerò ma non mi piegherò.

 Lucio Anneo Seneca

Cibi condimentum esse famem.
La fame è il condimento del cibo.

 Marco Tullio Cicerone

Deligere oportet quem velis diligere.
Bisogna scegliere chi si vuole amare.

 Marco Tullio Cicerone

 Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior.
Odio e amo. Forse mi chiedi perchè lo faccia. Non lo so, ma sento che accade e mi tormento

 Gaio Valerio Catullo

 Quot homines tot sententiae.
Tanti uomini tanti modi di pensare.

  Publio Terenzio Afro

Quod demostrandum erat.
Come volevasi dimostrare.
Euclide

  Iudex damnatur ubi nocens absolvitur.
Quando il colpevole è assolto, è condannato il giudice.

 Publilio Siro

 Doctum doces.
Insegni ad uno che già sa.

 Plauto

 Alea iacta est.
Il dado è tratto.

  Caio Giulio Cesare

 Ipse dixit.
L’ha detto Lui in persona.

 Pitagora

 Non omnia possumus.
Tutti non possiamo fare tutto.

  Lucilio

Dictum factum.
Detto fatto.

 Quinto Ennio

 Mens sana in corpore sano.
Mente sana in un corpo sano.

 Decimo Giunio Giovenale

Fugit inreparabile tempus.
Fugge irreparabilmente il tempo

  Virgilio

Quid dulcius quam habere, quicum omnia audeas sic loqui ut tecum?
Cosa c’è di più dolce che avere qualcuno con cui parlare così come con se stessi?
Marco Tullio Cicerone

 Nullius boni sine socio iucunda possessio est.
Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla.

  Seneca

Ubi iacet dimidium, iacet pectus meum.
Dove giace la mia metà, là giace il mio cuore.

 Katie Hickman

Quos Deus vult perdere, dementat prius.
A coloro che vuol perdere, Dio prima toglie il senno.
Anonimo

 Paupertas artis omnis perdocet.
La povertà insegna tutte le arti.

 Tito Maccio Plauto

 Proba merx facile emptorem reperit.
La merce buona trova facilmente un compratore.

 Tito Maccio Plauto

Qui e nuce nuculeum esse volt, frangit nucem.
Chi vuol mangiare la noce ne deve rompere il guscio.
Tito Maccio Plauto

Amor et melle et felle est fecundissimus.
L’amore è fecondo di molto miele e di molto fiele.
Tito Maccio Plauto

Altera manu fert lapidem, panem ostentat altera.
In una mano nasconde il sasso, mentre mostra il pane nell’altra.
Tito Maccio Plauto

Unicuique suum, alterum non laede.
A ciascuno il suo, non danneggiare gli altri.

 Anonimo

Stultorum infinitus est numerus.
Il numero degli sciocchi è infinito.
Anonimo

 Qui tetigerit picem inquinabitur ab ea.
Chi toccherà la pece ne rimarrà imbrattato.

 Anonimo

 Trahit sua quemque voluptas.
Ognuno è attratto da ciò che gli piace.

  Virgilio

 ARisus abundat in ore stultorum.
Il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi.

 Meandro

 In medio stat virtus.
La virtù sta nel mezzo.

  Anonimo

Dura lex sed lex.
È una legge dura, ma è la legge.

 Digesto

 Aurora aurum in ore habet.
Il mattino ha l’oro in bocca.

  Anonimo

Vivant omnes virgines faciles, formosae.
Viva tutte le ragazze, disponibili, attraenti.
Christian Wilhelm Kindleben

Rosam cape, spinam cave.
Cogli la rosa, attento alla spina.

 Gabriele D’Annunzio

Noli me tangere.
Non mi toccare.
Gesù di Nazareth

Difficile est longum subito deponere amorem.
È difficile guarire di colpo d’un amore durato a lungo.
Gaio Valerio Catullo

 Semper amorem minui vel crescere constat.
É un fatto constatato che l’amore o cresce o diminuisce, mai rimane eguale.
Codice d’Amore Provenzale

Vox clamantis in deserto.
Voce di uno che grida nel deserto.

 Isaia

 Veni vidi vici.
Sono venuto, ho visto, ho vinto.
Caio Giulio Cesare

Tu quoque, Brute, fili mi?
Anche tu, Bruto, figlio mio?

  Caio Giulio Cesare

 Nullius boni sine socio iucunda possessio est.
Nessuna cosa è bella da possedere se non si hanno amici con cui condividerla.

 Seneca

 Ubi iacet dimidium, iacet pectus meum.
Dove giace la mia metà, là giace il mio cuore.

 Katie Hickman

 Quos Deus vult perdere, dementat prius.
A coloro che vuol perdere, Dio prima toglie il senno.
Anonimo

Paupertas artis omnis perdocet.
La povertà insegna tutte le arti.

 Tito Maccio Plauto

 Proba merx facile emptorem reperit.
La merce buona trova facilmente un compratore.
Tito Maccio Plauto

 Qui e nuce nuculeum esse volt, frangit nucem.
Chi vuol mangiare la noce ne deve rompere il guscio.
Tito Maccio Plauto

 Amor et melle et felle est fecundissimus.
L’amore è fecondo di molto miele e di molto fiele.
Tito Maccio Plauto

Altera manu fert lapidem, panem ostentat altera.
In una mano nasconde il sasso, mentre mostra il pane nell’altra.
Tito Maccio Plauto

 Stultorum infinitus est numerus.
Il numero degli sciocchi è infinito.
Anonimo

 Rosam cape, spinam cave.
Cogli la rosa, attento alla spina.

 Gabriele D’Annunzio

Difficile est longum subito deponere amorem.
È difficile guarire di colpo d’un amore durato a lungo
Gaio Valerio Catullo

Vox clamantis in deserto.
Voce di uno che grida nel deserto.

 Isaia

 Brute, fili mi?
Anche tu, Bruto, figlio mio?
Caio Giulio Cesare

 Trahit sua quemque voluptas.
Ognuno è attratto da ciò che gli piace.
Virgilio

 Risus abundat in ore stultorum.
Il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi.

 Meandro

 Doctum doces.
Insegni ad uno che già sa.
Tito Maccio Plauto

Alea iacta est.
Il dado è tratto.

 Caio Giulio Cesare

 Ipse dixit.
L’ha detto Lui in persona.
Pitagora

Quid dulcius quam habere, quicum omnia audeas sic loqui ut tecum?
Cosa c’è di più dolce che avere qualcuno con cui parlare così come con se stessi

 Marco Tullio Cicerone

Rumores fuge, ne incipias novus auctor haberi:nam nulli tacuisse nocet, nocet esse locatum.
Fuggi le chiacchere, per non essere reputato un loro fomentatore: a nessuno nuoce aver taciuto, nuoce aver parlato.

 Marco Porcio Catone

 Cogitato, mus pusillus quam sit sapiens bestia: aetatem qui non cubili uni umquam committit suam.
Pensa a quanto è saggio un topolino: non affida mai la sua vita a un solo buco.

 Tito Maccio Plauto

 Cogitato, mus pusillus quam sit sapiens bestia: aetatem qui non cubili uni umquam committit suam.
Pensa a quanto è saggio un topolino: non affida mai la sua vita a un solo buco.

 Tito Maccio Plauto

 Donec eris felix, multus numerabis amicos; tempora si fuerint nubila, solus eris.
Molti ti saranno amici finché sarai felice, ma quando verrà il brutto tempo, resterai solo.

  Ovidio

Frasi sulla Felicità

La vostra gioia è il vostro dispiacere smascherato. E lo stesso pozzo dal quale si leva il vostro riso, è stato sovente colmato dalle vostre lacrime. E come potrebbe essere altrimenti?
Quanto più il dolore incide in profondità nel vostro essere, tanta più gioia potrete contenere.
La coppa che contiene il vostro vino non è forse la stessa coppa che è stata scottata nel forno del vasaio? E il liuto che calma il vostro spirito non è forse il legno stesso scavato dai coltelli?
Quando siete felici guardate nelle profondità del vostro cuore e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto ciò che prima vi ha dato dispiacere. Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore e vedrete che in verità voi state piangendo per ciò che prima era la vostra delizia. Alcuni di voi dicono: “La gioia è superiore al dolore,” e altri dicono: “No, il dolore è superiore.” Ma io vi dico che essi sono inseparabili. Giungono insieme e quando uno siede con voi alla vostra mensa, ricordatevi che l’altro giace addormentato sul vostro letto.
In verità siete sospesi tra dolore e gioia come bilance. Solo quando siete vuoti siete immobili ed equilibrati. Quando il tesoriere vi solleva per pesare l’oro e l’argento, la vostra gioia o il vostro dolore devono necessariamente alzarsi o cadere.

 Tratto dal libro di Kahlil Gibran, Il Profeta

  “La felicità è una condizione di equilibrio perfetto tra la realizzazione delle nostre aspirazioni e quanto gli altri ci chiedono.”
Giusto Ferronato

 “Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un’esistenza felice, la più grande è l’amicizia”
Epicuro

 “L’amore non ha altro desiderio che quello di realizzarsi, ma se amate ed è inevitabile che abbiate dei desideri, fate in modo che essi siano questi: svegliarsi all’alba con le ali al cuore
e ringraziare per un altro giorno d’amore”
Kahlil Gibran

 “Non e’ facile trovare la felicità dentro di noi ed e’ impossibile trovarla in qualsiasi altro posto”
Agnes Repplier

  “Dei giorni felici della nostra vita ci accorgiamo
solo quando hanno ormai lasciato il posto a giorni infelici. ”
Arthur Schopenhauer

 “L’uomo sereno procura serenità a sé e agli altri.”
Epicuro

  “Ci si dà meno da fare per conquistare la felicità che per far credere di possederla.”
César Vichard De Saint-Réal

  “La gioia non è nelle cose, è in noi.”
Richard Wagner

 “Alcuni temono che la felicità sia un bene molto lontano, quasi irraggiungibile, motivo per cui corrono a più non posso nella speranza di avvicinarla, senza mai rendersi conto che
più corrono e più se ne allontanano”.
Luciano De Crescenzo

 “La felicità è amore, nient’altro”
Hermann Hesse

 “Il segreto della felicità non e’ di far sempre cioè che si vuole, ma di voler sempre ciò che si fa”
Lev Tolstoj

  “La felicità consiste nel non porsi mai il problema di misurarla o di chiedersi se si è soddisfatti o meno.”
George Bernard Shaw

 Se sei felice non gridare troppo: la tristezza ha il sonno leggero.
Anomimo

 “La gioia più grande è quella che non era attesa.”
Sòfocle

 “C’è un’ape che si posa su un bottone di rosa:
lo succhia e se ne va… Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa.”
Trilussa

 ” La felicità non è che una semplice equazione
La realtà divisa per le aspettative… Se troppo ti aspetti rimarrai sempre deluso … Se poco ti aspetti sarai sempre felice.”
Anonimo

 “La felicità e’ un bene vicinissimo, alla portata di tutti: basta fermarsi e raccoglierla”
Seneca

 “Ad alcuni per essere felici manca davvero soltanto la felicità”.
Stanislaw Lec

 “La felicità è nascosta dappertutto. Basta scovarla.”
Anonimo.

 “Se il tuo lume brilla più degli altri siine felice,
ma non spegnere mai il lume degli altri per far brillare il tuo”
Proverbio Orientale

 “La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole”
François de La Rochefoucauld

 “Qualunque viaggio noi intraprendiamo, noi inseguiamo la felicità. Ma la felicità è qui.”
Quinto Orazio Flacco

 “La felicità è una merce favolosa: più se ne dà e più se ne ha.”
Blaise Pascal

 “Non è felice chi non pensa di esserlo.”
Publilio Siro

 “La felicità è desiderare quello che si ha.”
Sant’Agostino

  “È più felice un povero onesto che un ricco corrotto.”
Anonimo.

 “Felicità non è avere tutto ciò che desideri,
ma desiderare tutto ciò che hai.”
Anonimo.

 “Esercitare liberamente il proprio ingegno, ecco la vera felicità.”
Aristotele

 “L’uomo saggio non cerca la felicità ma l’assenza del dolore.”
Aristotele

  “Si gusta doppiamente la felicità faticata.”
Baltasar Graciàn y Morales

 “La felicità è fatta delle sventure evitate.”
Alphonse Karr

 “La felicità è fatta di un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto.”
Jim Morrison

 “La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.”
Friedrich Nietzsche .

  “Perché è così che ti frega la vita. Ti piglia quando hai ancora l’anima addormentata e
ti semina dentro un’immagine, o un odore,
o un suono che poi non te lo togli più.
E quella lì era la felicità. Lo scopri dopo, quando è troppo tardi.”
Alessandro Baricco

 “La felicità spesso si insinua attraverso una porta che non sapevate di aver lasciato aperta.”
John Barrymore

 “La felicità non è altro che il profumo del nostro animo.”
Gabrielle Coco Chanel

 “La felicità è una ricompensa che giunge a chi non l’ha cercata.”
Anton Pavlovic Checov

 “A volte la felicità è una benedizione, ma generalmente è una conquista.”
Paulo Coelho

 “La felicità è qualcosa che si moltiplica quando viene condivisa.”
Paulo Coelho

  “Nella felicità degli altri io cerco la mia felicità. Aprirsi agli altri: l’unica, la sola soluzione.”
Pierre Corneille

 “Non si è mai così felici né così infelici come si pensa.”
François De La Rochefoucauld

 “Prendi il mio cuore come tappeto volante della tua gioia per volare nel cielo infinito della felicità.”
Giuseppe Dimiccoli

 “Dio mio! Un intero attimo di beatitudine!
Ed è forse poco seppur nell’intera vita di un uomo?”
Fëdor Dostoevskij

 “Quando siete felici guardate nella profondità del vostro cuore e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto ciò che prima vi ha dato dispiacere. Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore
e vedrete che in verità voi state piangendo
per ciò che prima era la vostra delizia”
Kahlil Gibran

 “Amare è mettere la nostra felicità nella felicità di un altro”
Gottfried Wilhelm von Leibniz

 La felicità è un battito d’ali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*