Poesie e filastrocche dei colori

Poesie e filastrocche dei colori

poesie e filastrocche dei colori

Una raccolta di poesie e filastrocche dedicate ai colori.

I colori
Noi siamo il rosso e il giallo,
facciamo insieme un ballo,
e per combinazione
vien fuori l’arancione.
Noi siam l’azzurro e il rosso,
giriamo a più non posso,
uniti con affetto
formiamo il violetto.
Noi siamo il giallo e il blu,
ci rincorriam su e giù:
ciascun dei due si perde,
e salta fuori il verde.
Lina Schwarz

I colori
Rosso è il colore del fuoco
e delle guance del cuoco,
rossa è la mela sul ramo,
ora la colgo con la mano.

Blu è il colore del mare

dove non si può toccare,
blu è un cielo sereno
sopra un bell’arcobaleno.

Giallo è il colore del sole
che fa sbocciare le viole,
giallo è il bel cinesino
col cappello e col codino.

Col rosso, col giallo, col blu
ci fai quello che vuoi tu,
altri ancor ne puoi formare
e poi il mondo colorare!

I colori sono belli,
i pastelli, i pennarelli,
i colori quelli “a dita”,
i COLORI son la VITA!
Marzia Cabano

Sette colori
C’era una volta un paese lontano
dove i colori si davan la mano.
Tra tutti il rosso era il più piccolino
e l’arancione gli stava vicino.
Rideva forte il giallo brillante
e il verde lì accanto parlava alle piante.
Alti nel cielo l’azzurro e il blu
guardavan la terra e stavan lassù.
Più grande e più scuro degli altri era il viola,
ma i sette sembravano una cosa sola
e chi li vedeva nel cielo sereno
diceva: “Guardate, c’è l’arcobaleno!”
Elio Giacone

La filastrocca dei colori
Coi colori vuoi giocare?
Su, andiamo a cominciare.
Se tu unisci giallo e blu
avrai il verde. Prova, tu!
Se al rosso aggiungi il bianco
ecco un rosa che è un incanto.
L’arancione vuoi formare?
Giallo e rosso dovrai usare.
Il viola lo otterrai
se blu e rosso unirai!
Ora mescola anche tu:
ti divertirai di più!

Quale preferisci?
Bianco, rosso, giallo e blu:
quale preferisci tu
fra i colori che vedi intorno
quando è sera e quando è giorno?
Verde, rosa, celestino
grigio, azzurro, mandarino,
il turchese, l’amaranto?
I colori mi piaccion tanto.
Non c’è tinta preferita
tutti allietan la mia vita.
I. Chimenti

Tanti colori
C’è un azzurro palloncino
e c’è un verde camioncino,
una palla rossa e gialla
salta rotola e traballa;
cubi verdi rossi e blu,
poi non mi ricordo più.
Di colori ce n’è tanti,
e mi piaccion tutti quanti:
ma se trovo un’altra cosa
la vorrei color di rosa.
A. Mari

La canzone dei colori
Giallo è il pulcino,
colore bellino,
c’è un bruco verde
nel prato si perde;
il grillo è nero
l’ho visto sul pero;
c’è un fiore rosso
in riva ad un fosso;
bianca è la neve
che scende lieve.
Non c’è rosa senza le spine
e la canzone volge alla fine.
A. Mari

Filastrocca dei colori
Cielo azzurro
fumo grigio
fiocco rosa del mio micio
è marrone la Nutella
gialla invece è questa stella
verde è la rana salterina
bianca bianca è la farina
nere le macchie del cagnolino
rosso è il fuoco nel camino
buccia arancione di mandarini
scarpe viola per i mie piedini.
Ecco l’insieme di tutti i colori
che danno allegria ai nostri cuori.
M. Pratelli

Precedente Schede di pregrafismo sull’Inverno Successivo La bicicletta verde

Lascia un commento