Riscopriamo insieme il concetto di umanità

Riscopriamo insieme il concetto di umanità

bambini e umanitàCostruire i nuovi cittadini diventa l’urgenza più profonda e la scoperta dei valori, della reciprocità, dell’ascolto e della comprensione sono le strade lussureggianti della didattica. Noi educatori dovremmo compiere lo sforzo di liberarci dei vecchi abiti, stantii di pregiudizi e bucati dalla muffa degli stereotipi per incontrare l’umanità nascosta in ciascuno dei nostri allievi e gettare ponti di empatia che ci pongano in loro ascolto. La fiducia dei nostri alunni e il loro rispetto sono i doni più belli che si possano ricevere.
Vi consiglio la lettura di questo articolo per migliorare le tecniche di comunicazione, la conoscenza dell’altro e sviluppare una didattica che miri alla scoperta dell’alunno e alla sua valorizzazione.

Antonella Bonavoglia scrive nel suo articolo:

“Edgar Morin (…) ci consegna due domande sulle sorti dell’umanità: Quale pianeta lasceremo ai nostri figli? A quali figli lasceremo il nostro pianeta?

(…) All’educazione, quindi, si chiede di partire non solo dalle competenze richieste dal mondo lavorativo e professionale, ma anche e soprattutto dalle competenze esistenziali. Il compito del processo di formazione diventa fondamentale se offre una comprensione umana, che richiede apertura verso l’altro.
(…)  Preparare un mondo vivibile si può, lavorando con le future generazioni, infondendo il senso di cittadinanza terrestre, quella che ci vede tutti cittadini dello stesso pianeta, quella che ci rende appartenenti ad un’unica sola e grande razza, quella umana.
(…) il compito dell’educatore è quello di insegnare il mestiere di vivere, prima che ogni altra disciplina.

Leggi l’articolo integrale su IlSole24ore: L’umanità può essere insegnata?

Precedente Chiudipacco per la fine dell'anno scolastico Successivo Poesia L'Estate

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.